• "Isola di Mozia e Saline (Marsala)" - Full Day Tour
  • "Isola di Mozia e Saline (Marsala)" - Full Day Tour
  • "Isola di Mozia e Saline (Marsala)" - Full Day Tour
  • "Isola di Mozia e Saline (Marsala)" - Full Day Tour
  • "Isola di Mozia e Saline (Marsala)" - Full Day Tour




"Isola di Mozia e Saline (Marsala)" - Full Day Tour


L'isola fu scoperta da Giuseppe Whitaker, un nobile italiano vissuto alla fine del diciannovesimo secolo, che si trasferì in Sicilia con la sua famiglia e iniziò un'attività di esportazione di farine di vino "Marsala". L'antica colonia punica fu fondata nell'VIII secolo aC e dista 10 km dalla città di Marsala, in piedi su una delle quattro isole lagunari, l'isola di San Pantaleo (nome dato durante la mezza età). Visitando l'isola scopriremo la vita di Cartagena, anche attraverso le importanti testimonianze mostrate nel museo "Fondazione Whitaker". Accanto al museo "Ettore e Infersa", un antico e importante luogo di produzione del sale, famoso e affascinante. Cammineremo attraverso lo stagno e le rive dei serbatoi di cristallizzazione, spiegando i loro mondi operativi e gli strumenti principali per sollevare acqua e per raffinare il sale. Quindi sarà il momento per una buona pausa pranzo, ovviamente basata su prodotti tipici locali, e in una location particolarmente suggestiva che sicuramente non dimenticherai.
Nel pomeriggio, infine, visiteremo il museo "Baglio Anselmi", in particolare la "nave punica", un esempio unico di commercio. riemerso dal fondale marino dopo 2000 anni e ora magnificamente esposto nella stanza del museo.

 
Itinerario :

 
9:30 a. m. : Arrivo al quartiere Ettore e Infersa e imbarco al cancello della "Linea Mozia";

Visita all'area archeologica e al museo delle fondazioni "Whitaker", in particolare:

  • Il Kothon, piccolo bacino artificiale di forma rettangolare, l'antico porto utilizzato per il carico e lo scarico delle merci;
  • Il Tophet, un santuario a cielo aperto dove venivano poste le scatole contenenti reliquie di sacrifici umani;

  • Hause di mosaici: chiamati così per la presenza di due mosaici di ciottoli bianchi e neri, che mostrano un Grifone alato che insegue una cerva e un leone che attacca un toro;

  • Il santuario "Cappiddrazzu", dove fu scoperto "Il giovane con la tunica", una statua in marmo ionico ben esposta al museo
    Le porte, le mura, le torri, i reperti archeologici, il Tempio di Venere rimane, i resti delle due porte che consentono l'ingresso alla città, "Porta settentrionale" e "Porta sud";
  • Imbarco da Mozia verso il quartiere "Ettore e Infersa";
  • Arrivo al Museo del Sale "Ettore e Infersa", visita guidata e tempo a pagamento per lo shopping;

  • Partenza dal museo;
  • 13:30 Pranzo al ristorante;
  • 15:00 Visita al Museo Baglio Anselmi - nave punica;

Il prezzo include:

  • Imbarco per Mozia A / R con la nave "Mozia Lines";

  • Biglietto d'ingresso per Mozia;

  • Visita guidata a Mozia;

  • Ingresso al museo del sale "Ettore e Infersa";

  • Pranzo in ristorante convenuto
    Ingresso al Museo "Baglio Anselmi";