• "Catacombe & Monreale" - Half Day Tour
  • "Catacombe & Monreale" - Half Day Tour
  • "Catacombe & Monreale" - Half Day Tour




"Catacombe & Monreale" - Half Day Tour


Catacombe & Monreale Tour: descrizione del tour



Con Find Sicily potrai scegliere l'itinerario Catacombe & Monreale Tour, durante il quale visiterai le Catacombe dei frati cappuccini e la Cattedrale di Monreale, gioiello arabo normanno noto in tutto il mondo. 

L'itinerario inizia con la visita presso il cimitero sotterraneo dei monaci cappuccini, in stile gotico, le cui gallerie risalgono al XVI secolo: un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso una dimensione che, nonostante il suo stato di degrado, è assolutamente affascinante, misterioso e affascinante. Un'incredibile collezione di scheletri e corpi mummificati, tra cui la piccola Rosalia Lombardo, un sorprendente esempio di conservazione che la valso il soprannome di Bella Addormentata.  
Le Catacombe dei Frati Cappuccini ospitano anche una massa di documenti e informazioni che ci hanno permesso di ricostruire e comprendere le tradizioni e le usanze di una società del passato.

Dopo aver visitato le Catacombe dei Cappuccini con una guida, ti dirigerai da Palermo verso la Cattedrale di Monreale, dal 2015 Patrimonio dell'Umanità (UNESCO) nell'ambito dell'itinerario arabo-normanno di Palermo.

La cattedrale (o Duomo di Monreale) un tempo era parte di un complesso fortificato autosufficiente che comprendeva un palazzo reale, un episcopato e un'abbazia. Situato alle pendici del Monte Caputo, il complesso di Monreale era circondato da mura merlate, intervallate da torri difensive e impreziosite da intarsi geometrici che si potevano ammirare dalla Conca d'Oro sottostante. La Cattedrale di Monreale ha mantenuto la sua configurazione originaria e le sue origini di ecclesia munita, enfatizzata dalle due possenti torri quadrate che si ergono su entrambi i lati della facciata.

Il magnifico interno è caratterizzato per buona parte da pareti rivestite in mosaici a fondo oro, realizzati tra il XII e il XIII secolo da maestranze bizantine e veneziane e richiamano per stile e iconografie quelli della Cappella Palatina.